Casa del Popolo riqualificata, l'inaugurazione a Montegranaro

Venerdì 26 ottobre è il grande giorno del taglio del nastro ai locali di via Salvatori 15, a pochi passi da piazza Redi. La Fondazione XXV Aprile annuncia il trasferimento della propria sede dal centro storico al quartiere Montegranaro, dopo due anni di lavori di ristrutturazione, che andranno a beneficio anche della Federazione provinciale del Partito Democratico, che stabilirà la propria sede nello stesso edificio.

Per l’occasione sarà presente l’ex senatore Ugo Sposetti, presidente dell’Associazione “Enrico Berlinguer”, capofila delle fondazioni culturali democratiche, legate al panorama del centro-sinistra italiano.

Il programma prevede alle ore 17 i saluti di Carlo Niro, presidente della Fondazione XXV Aprile, insieme a Gastone Balestrini, presidente del Consiglio di Amministrazione della stessa Fondazione. Subito dopo interverrà il senatore Ugo Sposetti.

Saranno presenti all’inaugurazione dei locali il sindaco di Pesaro Matteo Ricci, il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, il consigliere regionale Andrea Biancani e il segretario della Federazione provinciale PD Giovanni Gostoli.

Al termine verrà offerto un aperitivo a tutti i partecipanti.

Brevi note storiche

La Casa del Popolo di Montegranaro, ubicata in via Salvatori a Pesaro, è stata costruita tra il 1965 e il 1966, grazie all’impegno degli iscritti alla locale sezione P.C.I. e a numerosi volontari del quartiere. I lavori di ristrutturazione sono cominciati nel mese di luglio 2017, al fine di modernizzare i locali, in modo da renderli idonei ad ospitare gli uffici della Fondazione XXV Aprile e della Federazione provinciale del Partito Democratico. A piano terra, da gennaio 2018, è attivo un punto vendita Conad, e il nuovo bar Odeon.